chi siamo   |   calendario   |   foto   |   diario   |   cultura   |   testi   |   sondaggi  TEST   |   links Home scrivici
Vuoi ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica tutte le date dei nostri concerti, le nostre iniziative e le novità del nostro sito? Allora iscriviti alla newsletter dei Charé Moulâ indicandoci il tuo indirizzo email
Questo sito non è ottimizzato per Internet Explorer®
 
I CANTI DEI C.M.  

ADDIO LUGANO BELLA

- VALSO
- Grafia : Italiana

In seguito all'attentato di Caserio, sotto la falsa accusa di esserne l'istigatore, Pietro Gori è costretto a fuggire in Svizzera.
Nel 1895 la repubblicana Svizzera decide di espellere la colonia di internazionalisti anarchici. Durante la breve prigionia Gori scrive questo canto che verrà cantato per la prima volta alla stazione mentre gli internazionalisti venivano fatti salire sul treno che li avrebbe portati al confine.


Addio, Lugano Bella,
o dolce terra pia,
scacciati senza colpa,
gli anarchici van via.
E partono cantando
con la speranza in cuor.

Ed è per voi sfruttati
per voi lavoratori
che siamo ammanettati
al par dei malfattori.
Eppur la nostra idea
è solo idea d'amor.

Anonimi compagni,
amici che restate,
le verità sociali
da forti propagate
E' questa è la vendetta
che noi vi domandiam.

Ma tu che ci discacci
con una vil menzogna
repubblica borghese
un dì ne avrai vergogna!
Ed oggi t'accusiamo
in faccia all'avvenir.

cacciati senza tregua
andrem di terra i terra
a predicar la pace
ed a bandir la guerra.
La pace per oppressi
la guerra agli oppressor.

Elvezia, il tuo governo
schiavo d'altrui si rende
di un popolo gagliardo
le tradizioni offende.
E insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell.

Addio cari compagni,
amici luganesi,
addio, bianche di neve,
montagne ticinesi.
I cavalieri erranti
son trascinati al Nord.


<< Torna all'indice

 
Vieni a lasciare un tuo saluto o un commento sul Diario dei visitatori del nostro sito o vieni a leggere cosa ne pensano quelli che sono passati prima di te.

CONCERTI  
GIOVEDI' 31 LUGLIO E VENERDI' 1° AGOSTO
PAESANA - ore 21,30 70NNALE DELL'INCENDIO NAZI-FASCISTA DI PAESANA giovedì: fiaccolata con canti partigiani e balli finali ore 21, venerdì "I Ribelli della Montagna" : canti, immagini e parole della Resistenza per ricordare da dove proviene la nostra libertà" ore 21 giardini Birimbo Sala Polivalente

sab 2 agosto
PONTECHIANALE - sera concerto da ballo davanti al bar pizzeria La Fusino

domenica 3 agosto
CHIANALE presso il Risto-Museo Le Montagnard degustazioni e musiche dalle 11 a tutto il pomeriggio

altre feste e manifestazioni
 
 © 2002 Charé Moulâ  Torna SU Home scrivici